Biografia


Il linguaggio delle mie opere è autonomo e silenzioso, capace di trasmettere il messaggio senza spiegazioni scritte, discorsi concettuali, anche senza colori, titolo, senza l’autore.

Uso la rappresentazione dell’uomo, per due ragioni: per essere questa forma universale e comprensibile; perché l’uomo e il più degno dei soggetti dell’arte, profondo e complesso, e quando dico uomo intendo anche donna, corpo e spirito.

Cerco un’espressione vivente, risultato dell’esperienza vitale e del modo di intendere il mio tempo, attraverso un linguaggio ben noto, che attualmente pone lo stesso problema dall’antichità: come dare la vita a la forma, attraverso valori plastichi come peso, composizione o movimento.

La mia scultura non vuole sedurre con colori vivaci, ma inamorare discretamente, suggerire un’emozione che lo spettatore dovrebbe completare.

 

Download CV Xavier Escala PDF pdf_icon